Concerto

Aluminum Forest: Installazioni ed improvvisazioni sonore all’American Academy in Rome

giovedì, 20 maggio 2021 (esclusivamente tramite invito)

Villa Aurelia
Largo di Porta S. Pancrazio, 1
Rome, Italia
Aluminum Forest - Villa Aurelia Gardens

Gardens of the Villa Aurelia at the American Academy in Rome

A causa delle attuali restrizioni dovute all’emergenza COVID-19, l’accesso del pubblico è consentito esclusivamente tramite invito. Un video documentario sarà reso disponibile dopo l’evento.

Distribuito negli spazi di Villa Aurelia, l’evento creerà un paesaggio sonoro che reagisce agli ampi giardini e alle diverse strutture del complesso. Gli ascoltatori incontreranno specchi sonori che interagiscono con canti di uccelli, musicisti che rispondono a registrazioni di voci romane e una serie di campanelli a vento che produrranno musica da gesti umani e dalle brezze naturali. Performance collaborative e una processione sonora scandiranno l’evento. Incorniciato dal contesto di una tranquilla oasi urbana, questo concerto site-specific coinvolgerà anche i suoni circostanti della città di Roma.

Parteciperanno: Katherine Balch, vincitrice dell’Elliott Carter Rome Prize in Composizione Musicale 2021, William Dougherty, vincitore del Luciano Berio Rome Prize in Composizione Musicale 2021, Steve Parker, vincitore del Cynthia Hazen Polsky and Leon Polsky Rome Prize in Design 2021, e Ted Moore, compositore, improvvisatore e artista multimediale di Chicago.

Scarica un PDF del programma dell’evento per saperne di più sui compositori, le composizioni e le performance.

Il programma è in parte finanziato dalla Fromm Music Foundation. Tra i sostenitori anche la Amphion Foundation e l’Aaron Copland Fund for Music.